ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




lunes, 3 de septiembre de 2012

Dagli Appennini alle Ande - Folco Quilici (1959)


TÍTULO ORIGINAL Dagli Appennini alle Ande
AÑO 1959
IDIOMA Italiano
SUBTITULOS No 
DURACIÓN 90 min. 
DIRECTOR Folco Quilici
GUIÓN Giuseppe Mangione, Folco Quilici (Novela: Edmondo De Amicis)
MÚSICA Francesco De Masi
FOTOGRAFÍA Aníbal González Paz, Tino Santoni
REPARTO Marco Paoletti, Mario Baroffio, Guilliermo Battaglia, Elida Gay, Betto Gianale, Domenico Garibotto, Salvatore Fortuna, Santiago Gomez, Jacinto Herrera, Eleonora Rossi Drago, Fausto Tozzi
PRODUCTORA Coproducción Italia-Argentina; Argentina Sono Film S.A.C.I. / David Film / Mondial Cineproduzione
PREMIOS 1959: Festival de San Sebastián: Mejor director (ex-aequo)
GÉNERO Drama 

SINOPSIS Marco vuole ritrovare la mamma di cui non ha notizie da anni e si imbarca clandestino per l'America del Sud dove comincia una lunga e dolorosa peregrinazione. Il famoso racconto del Cuore (1886) di E. De Amicis offre lo spunto al bravo Quilici per sfoggiare il suo talento di documentarista, mettendo la sordina al sentimentalismo della vicenda. Bravo il ragazzino Paoletti.AUTORE LETTERARIO: Edmondo De Amicis (Il Morandini)


Trama
La mamma del piccolo Marco Valesini ha lasciato, or sono alcuni anni, la sua casa, il marito, il figlio per recarsi presso uno zio nella Repubblica Argentina. Da molto tempo la donna non dà piu' notizia di sé, ma il piccolo Marco pensa sempre alla sua mamma ed è tormentato dal desiderio di recarsi nella lontana America dove è certo di poterla rivedere e riabbracciare. Eludendo la sorveglianza di suo padre, Marco riesce ad imbarcarsi clandestinamente, a Genova, su una nave in partenza per l'Argentina. Durante il viaggio viene scoperto da un marinaio; ma l'affettuosa protezione di due emigranti siciliani gli consente di sbarcare, nascosto in una cassa di aranci. Recatosi all'indirizzo dello zio, scopre che questi è morto e che la mamma ha lasciato quell'abitazione; ma nessuno sa dirgli dove sia andata. Sfinito per la fame, viene portato in un ricovero, dove una suora ricorda di aver assistito una donna che aveva smarrito la memoria per lo choc subito in seguito ad un'aggressione. Ma la donna, che si chiamava Laura, proprio come la mamma di Marco, da tempo ha lasciato il ricovero per mettersi al servizio di un ingegnere. Marco fugge nuovamente e trova un concittadino genovese che lo trasporta lungo il fiume, alla ricerca dell'ingegnere. Ma l'ingegnere si è trasferito a Tilcare, sulle Ande, e il ragazzo riparte con un gruppo di mercanti di bestiame che vanno in quella direzione. Giunto a Tilcare, ha la gioia di ritrovare la mamma, cui un nuovo, benefico choc fa ricuperare la memoria, e con lei ritorna in Italia.

Critica
"(...) un film in cui Quilici, pur rispettando le esigenze della vicenda deamicisiana, non ha mancato di far valere nuovamente le sue eccellenti doti di documentarista (...) Il film offre splendide e suggestive visioni paesaggistiche e folkloristiche dell'Argentina (...)".
(U. Tani, "Intermezzo", 18, 30/9/1959).

Note
- IL FILM E' STATO GIRATO NEGLI STUDI DELLA TITANUS.
- ARREDATORE: ITALO CREMONA.
- DIRETTORE DI PRODUZIONE: GUIDO PAOLUCCI.
- ASSISTENTE OPERATORE: FRANCO VITROTTI.
- COPPA D'ARGENTO AL VII FESTIVAL INTERNAZIONALE DI SAN SEBASTIAN.
http://www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=18826&film=DAGLI-APPENNINI-ALLE-ANDE
http://www.cinematografo.it/pls/cinematografo/consultazione.redirect?sch=359

8 comentarios:

  1. muchisimas gracias, la estuve buscando por años.

    ResponderEliminar
  2. exelente peli alguien tendria los subtitulos en español? gracias mi mail pabloperezvel@yahoo.com

    ResponderEliminar
  3. Habeis conseguido los subtítulos en español o sabeis donde conseguir la versión española? gracias

    ResponderEliminar
  4. una exelente pelicula me gustaria volver a verla con mi nona pero los archivos de descarga
    han expirado. estaria muy agradecido si los volvieran a descargar.

    ResponderEliminar
  5. hola Amarcord, los enlaces dan error 404 ya no existen o seguramente estare haciendo algo mal. muchas gracias.

    ResponderEliminar
    Respuestas
    1. Los enlaces están en línea. Descargar con un gestor tipo MiPony o JDownloader.
      Otra es, copiar el archivo, abrir una nueva ventana y pegarlo.
      Suerte.

      Eliminar
  6. muchas gracias Amarcord. muy buena pelicula y la familia agradecida.

    ResponderEliminar