ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




lunes, 4 de abril de 2011

Il Sorpasso - Dino Risi (1962)


TÍTULO Il sorpasso
AÑO 1962 
IDIOMA Italiano
SUBTITULOS Español (Separados)
DURACIÓN 105 min.
DIRECTOR Dino Risi
GUIÓN Dino Risi, Ettore Scola, Ruggero Maccari
MÚSICA Riz Ortolani
FOTOGRAFÍA Alfio Contini
REPARTO Vittorio Gassman, Jean-Louis Trintignant, Catherine Spaak, Claudio Gora, Luciana Angiolillo
PRODUCTORA Fair Film / Incei Film / Sancro Film
GÉNERO Comedia

SINOPSIS Bruno Cortona, un simpático juerguista, encuentra casualmente a Roberto, un tímido estudiante, y lo invita a pasar con él un día de vacaciones fuera de Roma. Durante el viaje, el joven se siente cada vez más atraído por la alocada forma de vida de su maduro compañero. Tras permanecer unas horas en compañía de la familia de su nuevo amigo, el viaje continúa hacia un final inesperado. (FILMAFFINITY)

Enlaces de descarga (Archivos cortados con HJ Split)

Il confronto di due generazioni nel territorio neutro di una giornata di vacanza

Il giorno di Ferragosto due occasionali amici, uno studente universitario un po' timido e un quarantenne immaturo, passano assieme la giornata spostandosi con l'auto. Le ore passano veloci in un susseguirsi di episodi tragicomici, fino all'epilogo inatteso e drammatico: la morte dello studente causata dall'incoscienza dell'altro. Si tratta di un autentico cult movie, tra i pochi che può vantare il cinema italiano del dopoguerra. Un'intuizione geniale è all'origine del film, che può essere definito un road movie; il confronto di due generazioni nel territorio neutro di una giornata di vacanza. La complementarietà dei caratteri dei due protagonisti è un supporto dalle solide basi. La sceneggiatura di Scola, Risi e Maccari è in perfetto equilibrio tra la commedia all'italiana e il dramma sociale, questo appena accennato con alcune allarmanti sequenze disseminate nel film e concluso nell'impietoso finale. Il cialtronesco Gassman, finalmente libero, come lui stesso ammette, dai vincoli delle caratterizzazioni, dai ghigni classicheggianti, esprime in alcune sequenze la sua dirompente fisicità. Distrugge con l'intuizione del superficiale i luoghi comuni che lo studente Trintignant si era costruito in un'intera vita, sui suoi parenti. Libera lo charme opaco di una zia del suo amico. In ogni spostamento, dalla Roma deserta del mattino di Ferragosto e lungo le strade della Versilia fino alla Costa Azzurra, si gioca la sua dignità e persino la figura di padre. La partita a ping-pong con Gora è al riguardo esemplare. L'attonito Trintignant in quesa scuola dei dritti è infatti l'unico a soccombere, emblematicamente. Non pochi hanno lamentato il cambio di rotta mostrato all'epilogo. Un risveglio dalla partitura scoppiettante di una pellicola che sembrava dover dispensare un eclettico piacere a fior di pelle.

Come ne La grande guerra e Una vita difficile il cinema italiano aveva trovato, se non un vero e proprio stile, un equilibrio che poggiava su una precisa rappresentazione della società italiana, senza dover ricorrere ai macchiettoni che il depravato cinema d'oggi mostra con lugubre allegria. Il rimpianto di quel cinema è presente in ogni spettatore che abbia solo visto quei film pur non facendo parte di quella generazione. Ed ecco allora la Lancia Aurelia Sport diventare un oggetto mitico. Così come alcune battute di questi film vengono tramandate con puntuale approssimazione, ma con sincera partecipazione. Il sorpasso, al suo apparire quasi snobbato dalla critica, si è ritagliato col tempo uno spazio che appartiene di diritto alle grandi memorie del cinema centenario.
Pino Farinotti
http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=23367

12 comentarios:

  1. El archivo de los subtítulos no aparece, sale el archivo 006.

    ResponderEliminar
  2. Perdón por el error.
    En el transcurso del día lo vuelvo a cargar.

    ResponderEliminar
  3. Corregido.
    Muchas gracias por avisar.

    ResponderEliminar
  4. Muchas gracias a ti.

    ResponderEliminar
  5. gracias

    more italian comedy like il mattamore ,

    ResponderEliminar
  6. More Dino Risi il pui grande del italia

    ResponderEliminar
  7. Cambiado el enlace del subtítulo.

    ResponderEliminar
  8. could you please reupload il sorpasso? thanks a lot

    ResponderEliminar
  9. thanks you very much , i really appreciate

    ResponderEliminar
  10. it actually doesn't work thanks anymore

    ResponderEliminar