ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




viernes, 13 de abril de 2012

Le Sorelle - Roberto Malenotti (1969)


TITULO ORIGINAL Le sorelle
AÑO 1969
IDIOMA Italiano e Inglés (Dual: Pistas separadas)
SUBTITULOS No
DURACION 102 min.
DIRECCION Roberto Malenotti
REPARTO Susan Strasberg, Nathalie Delon, Massimo Girotti, Giancarlo Giannini, Lars Bloch, Franco Abbina, Gianni Pulone, Attilio Dottesio, Nicoletta Elmi
FOTOGRAFIA Giulio Albonico
MONTAJE Antonietta Zita
MUSICA Giorgio Gaslini
PRODUCCION Fabrizio Cortese para Cine Azimut (ROMA), Les Films Corona (PARIS)
GENERO Drama

SINOPSIS Un interprete parte da Roma per visitare la lontana sorella, sposata con un coltivatore di piante esotiche. Durante la sua permanenza, scoprirà alcune crepe fra le apparenze di quel "rapporto perfetto", cercando di riaccendere la relazione morbosa che molti anni addietro la legava alla secondogenita. (Wikipedia)


TRAMA
La giovane Diana abbandona Roma e il lavoro per rivedere la sorella Marta, sposata da due anni con Alex. Innamorata del marito, affettuoso e gentile, appassionato coltivatore di fiori esotici, Marta cerca tuttavia un compenso ad alcune sue manchevolezze tra le braccia di un altro uomo, col quale si incontra, con regolarità, in una capanna. Diana si accorge che in quell'unione coniugale, apparentemente così solida, c'è una incrinatura, e ne approfitta per cercar di riconquistare quell'affetto esclusivo che aveva sulla sorella prima del suo matrimonio. A tal punto questa manovra l'assorbe, che non ha tempo né voglia di accettare la corte di Dario, il giovane cugino di Alex, ospite per qualche giorno nella sua villa. Accortosi, Alex, della situazione, decide di allontanarsi con Dario, per lasciare che le due donne si manifestino i loro sentimenti. Marta respinge risolutamente il ritorno a quel passato da cui la vita con Alex l'ha liberata, per cui Diana, disperata, la uccide.


CRITICA
"Film pseudo-psicologico assai volgare, rattristante per la sua mancanza di originalità, per la piattezza della regia e dell'interpretazione [...] E' l'esempio classico del "film inutile"[...]". ("Saison '72")"E' un pretenzioso e vacuo film, i cui personaggi sono afflitti da pseudoproblemi esistenziali. Raffinata l'ambientazione, bella la fotografia." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 67, 1969)
http://www.comingsoon.it/Film/Scheda/Trama/?key=8904&film=Le-sorelle

3 comentarios:

  1. Ha due tracce di audio separate: una in inglese e una in italiano.

    ResponderEliminar
  2. re-upload, grazie!!!!!

    ResponderEliminar