ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




domingo, 7 de agosto de 2011

Il resto di niente - Antonietta De Lillo (2004)


TÍTULO Il resto di niente
AÑO 2004 
SUBTITULOS No
DURACIÓN 103 min.
DIRECTOR Antonietta de Lillo
GUIÓN Giuseppe Rocca (Novela: Enzo Striano)
MÚSICA Daniele Sepe
FOTOGRAFÍA Cesare Accetta
REPARTO Maria de Medeiros, Enzo Moscato, Rosario Sparno, Imma Villa, Raffaele Di Florio, Lucia Ragni, Maria Grazia Grassini, Marco Manchisi, Riccardo Zinna, Stefania Graziosi, Andrea Marrocco
PRODUCTORA Factory / Film Corsari
GÉNERO Drama | Histórico. Siglo XVIII

SINOPSIS A finales del siglo XVIII una mujer de la nobleza portuguesa, Eleonora Pimentel de Fonseca, brillante y decidida, elige adoptar los ideales de la revolución y luchar para la afirmación de sus principios. Intenta entonces encender también en Nápoles el espíritu subversivo que se propagaba a lo largo de toda Europa; sin embargo, el furor de la represalia borbónica acaba con sus sueños y con los de muchos de sus compañeros. (FILMAFFINITY)


Da una parte le difficoltà produttive, dall'altra un grande risultato. Così il progetto, partito nel 1997, della regista e documentarista Antonietta De Lillo, di portare al cinema il romanzo Il resto di niente di Enzo Striano, si è concretizzato solo alla fine della scorsa estate quando il film è approdato fuori concorso alla Mostra di Venezia. Lontano dall'estetica barocca dei film tv in costume, Il resto di niente è però allo stesso tempo molto distante da ciò che si è abituati a vedere al cinema. L'impressione è che, in mancanza di grandi mezzi produttivi, la scrittura, la regia, gli apporti attoriali si siano indirizzati tutti verso un processo "a togliere" che conduce all'essenza della storia. (...) La macchina da presa si muove irrequieta tra gli oltre cento attori, molti dei quali della migliore scena napoletana come Lucia Ragni e Enzo Moscato, che danno senso, con la loro inflessione dialettale, a questo splendido film.
Autore: Pedro Armocida - Testata: il Giornale    
-----
(...) Il film di Antonietta De Lillo si muove in agile equilibrio fra il ritratto e la coralità. Tutto è visto attraverso gli occhi di Eleonora, magnificamente interpretata dall’unica attrice che poteva riportarla in vita: la portoghese Maria de Medeiros, una star internazionale (...) che parla italiano con la giusta dose di accento. (...) Lo stile è al tempo stesso astratto e diretto. Le scenografie di Beatrice Scarpato e i disegni di Oreste Zevola rendono esplicita la finzione, ma il coro degli attori regala momenti di toccante verità. Oltre alla Medeiros, è giusto citare almeno Rosario Sparno, Imma Villa, Raffaele Di Florio, Lucia Ragni, Maria Grazia Grassini (una delle due straordinarie «Vecchie» di Daniele Segre) e naturalmente il grande Enzo Moscato, nella parte di Filangieri. Come messinscena insieme stilizzata e quotidiana della storia, Il resto di niente ha un solo, illustre precedente: il cinema didattico di Roberto Rossellini e in particolare La presa del potere da parte di Luigi XIV.
Autore: Alberto Crespi - Testata: l'Unità 

   

(...) De Lillo entra nel romanzo storico con il rispetto e con la forza di chi vuole a tutti i costi allontanarne la distanza (grazie allo sguardo in soggettiva, all’efficace montaggio che insegue i flussi di coscienza della protagonista e ai visionari interventi pittorici di Oreste Zevola), per dirci che un mondo migliore è possibile, non importa quanto impervia sia la strada: difendere ed estendere il diritto di tutti a una vita democratica solidale e libera non sarà mai inutile.
Autore: Marcello Garofalo - Testata: Ciak

4 comentarios:

  1. Il link 3 non esiste più!
    (controlla)
    ;)

    ResponderEliminar
  2. Enlace 003 MEDIAFIRE >> FUERA DE LINEA.
    Si le fuera posible corregirlo se lo agradecería.
    Le felicito y le quedo muy agradecido por el enorme trabajo que realiza en su blog.

    ResponderEliminar
    Respuestas
    1. Cambiados todos los enlaces. (Espero que duren)

      Eliminar