ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




lunes, 8 de agosto de 2011

Quelle strane occasioni - Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni (1976)


TÍTULO Quelle strane occasioni
AÑO 1976 
IDIOMA Italiano
SUBTITULOS Español (Separados)
DURACIÓN 95 min.
DIRECTOR Luigi Comencini, Nanni Loy, Luigi Magni
GUIÓN Leonardo Benvenuti, Sergio Corbucci, Piero De Bernardi, Rodolfo Sonego
MÚSICA Piero Piccioni
FOTOGRAFÍA Armando Nannuzzi, Claudio Ragona, Aldo Tonti
REPARTO Nino Manfredi, Stefania Sandrelli, Alberto Sordi, Paolo Villaggio
PRODUCTORA Rizzoli Film
GÉNERO Comedia | Película de episodios

SINOPSIS Comedia dividida en tres episodios independientes:
En el "Superman italiano", Giobatta, un emigrante italiano en Holanda, se dedica a la venta ambulante de castañas. Pero un día, se le presenta la oportunidad de prosperar económicamente. Gracias al tamaño de sus atributos varoniles lo contratan para trabajar en espectáculos pornográficos, pero ha de ocultárselo a su mujer.
En "El caballito sueco", Antonio (Nino Manfredi) es un cuarentón que se queda solo durante el fin de semana y recibe a regañadientes la visita de la hija de unos viejos amigos, que está de vacaciones con su novio. Cuando abre la puerta se encuentra con una liberal y hermosa joven que decide pasar la noche en la casa, mientras que su novio ha preferido marcharse.
"L'ascensore" narra la aventura de Donatella (Stefania Sandrelli) que, durante el "Ferragosto" queda encerrada en el ascensor de un edificio desierto con un maduro monseñor (Alberto Sordi). (FILMAFFINITY)

Enlaces de descarga (Cortados con HJ Split)


Tre episodi dove fischia il sesso: 1) "Italian Superman" (anonimo con P. Villaggio): un venditore di castagnaccio si esibisce in un pornonight di Amsterdam; 2) "Il cavalluccio svedese" (L. Magni con N. Manfredi e O. Karlatos): compito architetto si spupazza una svedese, figlia di un amico che va a letto con sua moglie; 3) "L'ascensore" (L. Comencini con A. Sordi, S. Sandrelli e B. Loncar): un monsignore rimane chiuso per una giornata in un ascensore per un black-out e ne approfitta. Il migliore dei tre è il terzo, anche per merito di Sordi. Il primo è indecente tanto da indurre N. Loy a non firmarlo. Il secondo? Così così.
Il Morandini, dizionario dei film



Quelle strane occasioni è un film a episodi diretto dai registi Luigi Comencini, Nanni Loy e Luigi Magni.

Episodio: Italian SupermanGiobatta (Paolo Villaggio) è un emigrato italiano in Olanda dove tenta di sbarcare il lunario vendendo lupini e castagnaccio (che chiama kastanjakken) ma gli affari vanno male. Una sera, durante una rapina, uno dei rapinatori lo tasta in cerca di soldi e si accorge che è un superdotato; viene quindi portato a forza dal proprietario di un porno-night. Lì firma un ricco contratto per recitare da protagonista di uno spettacolo porno dal vivo. Per nascondere il fatto alla moglie e giustificare i lauti guadagni dice di essere diventato il fornitore di castagnaccio della casa reale olandese. Viene però scoperto quando la moglie, trascurata a letto, si reca proprio nel locale dove lavora; ne nasce una discussione con la consorte, sessualmente inappagata, che decide di prendere parte anche lei allo spettacolo del marito. Ma Giobatta non riesce ad avere un'erezione con la moglie e viene messo a fare il portiere del locale mentre la moglie diviene la principale attrazione del locale, accoppiandosi con un turco.

Episodio: Il cavalluccio svedese
Nino Manfredi interpreta lo stereotipo dell'uomo col tabù del sesso: ha avuto una sola donna e controlla assiduamente la giovane figlia. Un fine settimana riceve l'improvvisa visita di Cristina, la figlia di un suo amico e collega svedese con cui aveva lavorato due anni in Scandinavia. La moglie e la figlia sono fuori città e lui rimane solo con l'avvenente e disnibita ragazza. A cena questa gli confessa di avere avuto per lui un invaghimento quando era più piccola e che lo trova ancora interessante. Viene mandata a dormire nella stanza della figlia, ma con la scusa di aver paura del temporale si infila nel letto del padrone di casa con il quale ha il tanto agognato rapporto sessuale. La mattina dopo, credendo che la famiglia di Antonio abbia una concezione libertina dei rapporti tra marito e moglie, gli parla della relazione tra suo padre e la moglie di Antonio ai tempi del soggiorno in Svezia come se lui lo sapesse. Sconvolto dalla notizia, saluta la ragazza che prosegue il viaggio per Pompei, e la sera accoglie con freddezza il ritorno della moglie, senza però dirle niente.

Episodio: L'ascensore
A Roma, in una calda giornata di metà agosto, un monsignore (Alberto Sordi) rimane bloccato in un ascensore del palazzo dove abita la sua amante. Insieme a lui nella cabina c'è un'avvenente donna bionda (Stefania Sandrelli). La situazione creatasi è lo spunto per un divertente episodio tipico della commedia all'italiana, in cui i due attori mettono a nudo una certa finta ipocrisia legata ai costumi della società italiana.

Il regista "Anonimo"
Vedendo il primo episodio del film, "Italian Superman", si può leggere alla voce del regista "Anonimo". Il regista è Nanni Loy, che probabilmente non si è firmato per aver ritenuto troppo indecente l'episodio da lui diretto (vi sono molte scene di sesso ed è molto indecente la scena in cui Paolo Villaggio si risveglia e si ritrova nello studio nel proprietario del porno night: vi sono statue di peni e fotografie di questi o di donne nude appese ai muri). Per quanto riguarda la regia degli altri due episodi: Luigi Magni dirige "Il Cavalluccio Svedese", mentre Luigi Comencini si occupa de "L'Ascensore"
http://it.wikipedia.org/wiki/Quelle_strane_occasioni

6 comentarios:

  1. Otra brillante comedia satírica donde se destacan
    los episodios de MANFREDI y SORDI-SANDRELLI.

    Muchas gracias amigo Amarcord

    Eddelon

    ResponderEliminar
  2. Estimado Amarcord: lamentablemente los link de esta peli están caídos. Si podés volver a subirlos estaré muy agradecida.
    María

    ResponderEliminar
  3. Se vé que me suscribí a notificación porque me llegó el comentario de MARIA. Así que me anoto yo también en el pedido. Gracias.

    ResponderEliminar