ESPACIO DE HOMENAJE Y DIFUSION DEL CINE ITALIANO DE TODOS LOS TIEMPOS



Si alguién piensa o cree que algún material vulnera los derechos de autor y es el propietario o el gestor de esos derechos, póngase en contacto a través del correo electrónico y procederé a su retiro.




domingo, 16 de octubre de 2011

Pizzicata - Edoardo Winspeare (1996)


TÍTULO Pizzicata
AÑO 1996 
IDIOMA Italiano
SUBTITULOS Si (Separados)
DURACIÓN 93 min.
DIRECTOR Edoardo Winspeare
GUIÓN Edoardo Winspeare
FOTOGRAFÍA Paolo Carnera
REPARTO Cosimo Cinieri, Chiara Torelli, Fabio Frascaro, Anna Dimitri, Ines D'Ambrosio, Paolo Massafra, Lamberto Probo, Giuseppe Mighali, Cinzia Marzo, Emilio Napoli, Tania Maggio
PRODUCTORA Coproducción Italia-Alemania; Classic / Horres Film + TV / Süddeutscher Rundfunk (SDR)
GÉNERO Drama

SINOPSIS Una granja en el campo de Galatina, ciudad de la península de Salento -el tacón de la bota de Italia-, en el año 1943: Carmine Pantaleo, viudo, vive de la tierra con sus tres hijas. Un día un avión de guerra norteamericano cae cerca de su granja. (FILMAFFINITY)




Edoardo Winspeare
Luogo di nascita: Klagenfurt
Nato nel 1965. Vive da sempre nel Salento, a Depressa. Ha studiato Lettere all'Univeristà di Firenze e si è diplomato alla Scuola di Cinema di Monaco presso la quale è stato assistente alla regia, operatore alla macchina, montatore e tecnico del suono nella produzione di diversi cortometraggi. Nella sua filmografia spiccano il lungometraggio "Pizzicata" del 1995, alcuni documentari ed il cortometraggio "A Toilette's Short Story". E' uno dei fondatori del gruppo musicale 'Zoe', composto da Pino Zomba e Lamberto Robo (tamburello), Donatello Pisanello (organetto), Ambrogio De Nicola e Claudio Miggiano (chitarra), Cinzia Marzo e Raffaella Aprile (vocalisti).
Trama di Pizzicata
Nell'imminenza dello sbarco degli alleati nel Sud dell'Italia, durante la seconda guerra mondiale, un aereo da ricognizione americano pilotato dal giovane Tony Morciano viene abbattuto dalla contraerea tedesca mentre sorvola il Salento. Tony, rimasto impigliato col paracadute fra i rami di un albero, viene ritrovato casualmente dalla famiglia di Carmine Pantaleo, un agricoltore pugliese al lavoro nei campi della sua masseria. Aiutato dalle figlie, pur rendendosi conto del pericolo, Carmine riesce a soccorrere il ferito e a nasconderlo nella sua cascina. Si procura lui stesso una ferita alla mano, per ottenere bende e disinfettanti dal medico del paese per curare il giovane. Se ne occupa in particolare Cosima (la seconda delle sue tre figlie rimaste senza madre) che lo aiuta non solo a guarire, ma anche a riaffezionarsi alle sue radici: Tony, infatti, è figlio di emigranti italiani, e ciò dà modo a Carmine di presentarlo come proprio nipote. Fra i due giovani nasce ben presto un amore timido e schivo. Ma Carmine, nel frattempo, ha promesso sposa la figlia a Pasquale, il più ricco proprietario terriero dei dintorni, senza metterla a conoscenza del fatto. Quando viene a saperlo, Cosima ne è angosciata e il suo amore per Tony deve di necessità farsi più cauto. Ma riesce ad appartarsi con lui per pochi minuti, una sera, durante una "Pizzicata", (un ballo paesano che mima sia l'amore fra uomo e donna, sia il duello a coltellate fra due avversari, sia il ritmo convulso della "tarantola") che si sta svolgendo per festeggiare il ritorno dalla guerra di Donato, il figlio di Carmine. I due sono spiati da Pasquale e, mentre Cosima ritorna ignara alla festa, Tony viene raggiunto dall'infuriato rivale e colpito da una coltellata. In seguito Cosima viene morsa misteriosamente dalla tarantola, un ragno mediterraneo: smania, si dibatte a terra in preda a terribili convulsioni e perde la conoscenza. Al risveglio, inebetita e attonita, sogna il suo impossibile amore.
http://www.liceoaristosseno.it/sito/socrates/Edoardo%20Winspeare%20italiano.htm



Trama
Nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, un aereo americano precipita sulla costa salentina: il giovane pilota Toni Marciano, di origini italiane si salva gettandosi con un paracadute.
Viene trovato e soccorso dalla famiglia di agricoltori del luogo, i Pantaleo. Il padre Carmine vede nel giovane un aiuto nel lavoro tra i campi, ma la figlia Cosima se ne innamora.
Tony, originario del Salento emigrato negli Stati Uniti riscopre in questo modo i luoghi dell'infanzia, e ricambia l'amore per Cosima, prima nascosto poi sempre più forte e rivelato. Cosima è però promessa sposa del ricco proprietario terriero Pasquale, il quale manifesterà in modo cruento la sua gelosia.
Info e Curiosità:.
Pizzicata è il primo e vero film che narra di questo complesso fenomeno socio-culturale che appartiene alla terra del Salento: la pizzica.
Edoardo Winspeare ne parla con cognizione di causa, a discapito di un cognome che lo fa apparire anni luce lontano dalla terra degli ulivi e delle uve. Parla del fenomeno del tarantismo, manifestazione di una realtà popolare che ha attirato l’attenzione di studiosi e etnologi.
Questa è la prima volta che si cerca di raccontarlo con le immagini, di portarlo sul grande schermo.
“Il tarantismo è molto, molto complesso ed è difficile da sintetizzare – racconta Winspeare – quello che posso dire per quello che riguarda la mia esperienza, il tarantismo come sofferenza è morto: non c’è più S. Paolo, però la taranta vive… la taranta vive come URLo di gioia, come grido anarchico di libertà, come festa, come comunione, come sballo, trance naturale, senza bisogno di pastiglie e droghe varie, e questo è tutto positivo. Da noi ha rappresentato anche una riappropriazione dell’identità, della propria coscienza in maniera per niente nazionalista”.
Se oggi la cultura salentina ha attirato l’attenzione di giovani italiani e stranieri, è anche grazie a queste iniziative, al coraggio di alcuni artisti che hanno avuto l’audacia dell’andare contro corrente investendo soldi, energie e creatività su un film che narra di storie vere ma che, forse, non riempiranno mai il botteghino ma che arrivano diritte alla gente e fanno esplodere la passione. Di pizzica se ne parla dappertutto: nei mercati, nei bar, dal calzolaio e con il vicino di casa.
Adesso anche su internet, nuovo e impensabile mezzo per tramandare la cultura di un tempo portando in auge una terra, quella del Salento, spesso dimenticata nella solitudine del suo tacco.
http://1337x.org/torrent/41178/Pizzicata-Edoardo-Winspeare-XviD-mp3-Ita-Tntvillage-Scambioetico/

No hay comentarios:

Publicar un comentario